NGM Wemove Polaris
NGM Wemove PolarisNGM Wemove Polaris

NGM Wemove Polaris

€ 150,45

Smartphone dual Sim prodotto da NGM, con sistema operativo Android, schermo da 3.95 Pollici, processore 1, fotocamera da 3 MPx. [cod. ngm mobile wemove polaris]

NGM Wemove Polaris: 1 Prezzi trovati (€ 150,45 - € 150,45)

PrezzoDescrizioneOrdina per:

€ 150,45

Spese: € 6,99 - Totale: € 157,44

Spese: € 6,99

Vedi Offerta

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Caratteristiche
Marca

NGM

Modello

Wemove Polaris

Tipo di cellulare Smartphone
Design Candybar
Reti 3.X W-CDMA
Display
Risoluzione display [pixel] 320 x 480 pixel
Lunghezza diagonale [Pollici] 3.95 Pollici
Touchscreen
Tecnologia TFT
Tipo tastiera Touchscreen
Chiamate
Aspetto
Foto e Video
Messaggistica e Internet
Multimedia
Memoria
Connessioni e Comunicazioni
Altre informazioni

Recensione NGM Wemove Polaris

Il telefono appartiene alla gamma WeMove di NGM e abbina il supporto della connessione 3G alla possibilità di inserire al suo interno due Sim. Una bella novità, dato che fino alla scorsa stagione erano piuttosto rari gli smartphone con queste caratteristiche. Il prezzo da entry-level e la scheda tecnica è in linea. Troviamo, difatti, una fotocamera da 3 Megapixel e un processore Cortex da 1 GHz.

Design, schermo e connettività

Molto classico nel design, troviamo una cronice nero-lucida a contorno di uno schermo con diagonale di poco inferiore ai 4 pollici. I colori disponibili sono bianco e nero. Il peso con batteria è di 162 grammi. Misura, in altezza, 125 millimetri. In larghezza, 64 millimetri e lo spessore è di 11,2 mm. Il display è un LCD capacitivo multitouch con risoluzione 320 x 480 punti. Le connessioni, invece, che il telefono offre sono USB, Bluetooth, Wi-Fi e non si dimentica del supporto della connessione 3G. Il download dei dati può arrivare a una massima velocità di 7,2 MBps in modalità HSDPA. La massima velocità di upload è, invece, pari a 5,76 Mbps. Anche se le due Sim si possono mantenere attive contemporaneamente in modalità Dual Stand-by, solo una potrà accedere alla rete di terza generazione.

Leggi tutto
I confronti più popolari