Panasonic Lumix DMC-TZ60

Panasonic Lumix DMC-TZ60

da € 308,99 a € 379,23

Questa fotocamera della gamma Panasonic convince per la sua capacità di integrare in un corpo macchina piccolo e leggero una lunga serie di caratteristiche tecniche di grande valore. Veloce grazie al processore Venus Engine, è capace di fare foto ad alta definizione per mezzo del sensore da 18.1 Megapixel. Foto e video possono essere trasferiti rapidamente su ogni device tramite il modulo Wi-Fi integrato o sfruttando la tecnologia NFC. [cod. DMC-TZ60EG-S]

Panasonic Lumix DMC-TZ60: 3 Prezzi trovati (€ 308,99 - € 379,23)

PrezzoDescrizioneOrdina per:

€ 308,99

Spese: € 10,90 - Totale: € 319,89

Spese: € 10,90

Vedi Offerta

€ 344,04

Spese: € 7,00 - Totale: € 351,04

Spese: € 7,00

Vedi Offerta

€ 379,23

Spese: € 7,00 - Totale: € 386,23

Spese: € 7,00

Vedi Offerta

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Caratteristiche principali
Marca

Panasonic

Modello

Lumix DMC-TZ60

Megapixel [Megapixel] 18.1 Megapixel
Risoluzione massima foto 4896x3672
Pixel totali 18900000
Tipo sensore High Sensitivity MOS
Dimensione sensore [pollici] 1/2.3" pollici
Risoluzione effettiva sensore [Pixel] 18100000 Pixel
Zoom digitale 4 x
Stabilizzatore di immagine
Sensibilità ottica ISO 100, ISO 800, ISO 400, ISO 200, ISO 1600, ISO 6400, ISO 3200, ISO auto (1600-6400)
Esposizione
Esposizione manuale
Modalità Programma, Automatico, manuale, Priorità apertura, priorità otturatore
Compensazione esposizione -2 EV a +2 EV in passi da 1/3 EV
Misurazione dell'esposizione Multi-segmento, misurazione a preferenza centrale, Spot
Bilanciamento bianchi manuale
Bilanciamento bianchi automatico
Preimpostazioni bilanciamento bianco Incandescente, nuvoloso, luce diurna, ombra
Bracketing automatico 3 passi
Velocità di scatto minima [sec] 30 sec
Velocità di scatto massima [sec] 1/2000 sec
Numero massimo di scatti al secondo 2 fps, 5 fps, 10 fps, 40 fps (5Mpix), 60 fps (3.5MPix)
Formato non compresso JPEG, MPO, RAW
Programmi di ripresa modo verticale, ritratto in notturna, PET, paesaggio, cibo, immagine 3D, Scena notturna, modalità sport, tramonto, attraverso vetro, vetro, elevata sensibilità, cielo stellato, pelle morbida, bambino 1, bambino 2, foto notturna manuale, Dynamic Range (HDR)
Controllo AE/AF Face-priority AF, Subject-tracking AF
Formato video digitale AVCHD
Formato immagine JPEG
Video
Massima risoluzione video 1920 x 1080
Effetti speciali Seppia, soft focus, miniatura, processo incrociato, Rétro, Espressivo, ultra-dinamico, effetto high key, effetto low key, effetto giocattolo, filtro Star, Impressive Art, One Point Color, monocromo dinamico, Rétro
Processore d'immagine Venus Engine
Tecnologia 3D
Interfacce AV Video/audio composito, HDMI
Aspetto
Obiettivo
Mirino
Flash
Memoria
Display
Connessioni
Microfono
Alimentazione
Altre caratteristiche
Requisiti di sistema e software
Dotazione

Recensione Panasonic Lumix DMC-TZ60

Il modello DMC-TZ60 è una macchina fotografica digitale compatta della linea Lumix di Panasonic. I suoi punti di forza sono diversi e fanno di questo modello una macchina che garantisce alte prestazioni, anche se viene utilizzata da fotografi esordienti. Tra gli elementi più interessanti è doveroso segnalare il sensore da 18.1 Megapixel High Sensitivity MOS con stabilizzatore d'immagine e la presenza di un potente zoom ottico 30x (che si affianca allo zoom digitale 4x). Avere tra le mani questa fotocamera permette di realizzare foto e video in formato Full HD con grande semplicità.

Caratteristiche principali

Il sensore è forse il primo elemento che cattura l'attenzione quando si sta valutando l'acquisto di una fotocamera digitale. Questa fotocamera della gamma Panasonic non ha nulla da invidiare ai modelli delle fasce di mercato superiori: monta infatti un sensore High Sensitivity MOS da 18.1 Megapixel. Se si considera anche la presenza di uno stabilizzatore automatico d'immagine, di lenti Leica e di un rapido processore Venus Engine, è facile intuire come il risultato sia sempre di elevata qualità. Il fotografo può personalizzare gli scatti e le riprese agendo su diversi parametri: si possono regolare manualmente sia il livello di sensibilità ISO, sia il bilanciamento dei bianchi che la messa a fuoco. In alternativa, può essere lasciato alla fotocamera il compito di selezionare di volta in volta la combinazione più idonea in base alle condizioni di luminosità della scena. Se si vogliono ottenere risultati particolari, poi, si può sempre ricorrere a uno dei programmi di ripresa automatici, pensati per ottenere il massimo quando si riprendono scene all'aperto, in movimento o per esaltare le sfumature di colore dei vari paesaggi naturali. Altri due elementi interessanti di questa fotocamera sono la rapidità di scatto, che arriva fino a 60 fps e i sistemi di connettività Wi-Fi e NFC integrati. In questo modo è possibile trasferire foto e video dalla fotocamera a smartphone, tablet e computer in pochi istanti. La tecnologia PictBridge, inoltre, permette l'invio delle foto direttamente alla stampante.

Leggi tutto
I confronti più popolari