Acer V193Abdm

Acer V193Abdm

Monitor LCD Acer da 19 pollici, risoluzione 1280 x 1024, pixel pitch 0.294 mm, luminosità 300 cd/m2, rapporto di contrasto 10000:1, con altoparlante, tempo di risposta di 5 ms, dimensioni 40.8x40.7x18 cm, peso 3.9 kg. [cod. ET.CV3RE.A18]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per Acer V193Abdm. In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

Acer

Modello

V193Abdm

Tecnologia del display TN
LCD
Dimensioni [cm] 40.8x40.7x18 cm
Peso [kg] 3.9 kg
Dispositivi integrati Altoparlante
Compatibilità PC
Colore rivestimento Nero
Schermo
Immagine
Audio
Espansione/Connettività
Altre caratteristiche
Alimentazione
Software / Requisiti di Sistema
Garanzia del produttore
Standard ambientali

Recensione Acer V193Abdm

Monitor Acer da 19 pollicidella “Value line” economico, ma un poco datato per quanto riguarda il formato dell'area visuale, ancora di proporzioni classiche e le pecifiche tecniche, seppur di poco, sono inferiori a quelle agli ultimi modelli usciti.

La tecnologia: schermo, definizione e video

La scelta della tecnologia del pannello è scontata per un prodotto che si vuole proporre con elevato rapporto tra qualità e prezzo, la Twisted Nematic è economica e versatile, anche se non adatta per scopi grafici professionali. I punti di risoluzione di Acer V193A sono 1280 x 1024 e si traducono nel rapporto 5:4. La luminosità massima è di 300 candele per metro quadrato, mentre il rapporto di contrasto dinamico giunge, al suo massimo, al valore 10000:1. In media, rispetto ai monitor di recente commercializzazione, il tempo di risposta dei pixel, pari a 5 millisecondi. Valore adatto anche per i videogiochi che, essendo caratterizzati da immagini in rapido movimento, risultavano poco nitidi nei modelli con tempi di risposta più alti. Lo spazio colore NTSC coperto è il 72%, mentre il numero di colori supportati con tecnica di controllo del frame rate è 16,7 milioni. Numero altrimenti non possibile, dato l'utilizzo di soli 6 bit per la codifica delle componenti RGB della sintesi cromatica. Di dieci gradi più ristretto rispetto agli standard attuali è il campo visuale che si estende per 160 gradi sul piano orizzontale. Stessa ampiezza ha l'angolo verticale. Agli estremi del campo le immagini appaiono con contrasto 10:1.

Leggi tutto