AOC e2752V

AOC e2752V

Monitor AOC da 27 pollici con risoluzione Full HD e tecnologia LED per la retroilluminazione, da cui derivano una massima luminosità di 300 candele e un rapporto di contrasto dinamico 20M:1. Supporta la connettività digitale DVI-D e il protocollo HDCP. Offre, inoltre, interessanti funzionalità aggiuntive: su tutte, il software Screen+ che permette di sfruttarne ogni singolo pollice. Il tempo di risposta di 5 ms. ne fanno un prodotto estremamente versatile. [cod. E2752V]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per AOC e2752V. In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

AOC

Modello

e2752V

Tecnologia retroilluminazione Retroilluminazione a LED
LCD
LED
Dimensioni [cm] 64.57x45.2x21 cm
Peso [kg] 5.21 kg
Compatibilità PC
Colore rivestimento Nero
Schermo
Immagine
Altre caratteristiche
Alimentazione
Garanzia del produttore

Recensione AOC e2752V

Il positivo rapporto tra qualità e prezzo è uno dei punti di forza è uno dei denominatori comuni dei prodotti AOC. Il 27 pollici oggetto di questa review ne fa parte, con tutta la versatilità che deriva dal sistema di retroilluminazione LED e il software Screen+ in dotazione, per sfruttare al massimo ogni pollice dell'area di visione.

Caratteristiche principali

I punti di risoluzione presenti sull'ampio schermo di AOC e2752V sono i 1920 x 1080 tipici del formato video HD. Il rapporto di aspetto è il 16:9. Per ottenere la miglior qualità di visione video, è presente gestione dinamica del contrasto. Questa, varia il livello di luminosità adeguandosi alle caratteristiche dell'immagine che deve essere riprodotta in quel momento, esaltandone i particolari brillanti o il livello di nero. In questo caso, il dato di riferimento del contrasto vale, nientemeno, di 20M:1. Il dato tipico è 1000:1, in media con la categoria, come lo è il tempo di risposta di 5 ms. Gli angoli di visione hanno ampiezza di 170 e 160 gradi. Non al pari, quindi in questo ambito, dei più performanti (e costosi) monitor con pannello IPS. Come opzioni per la connessione, sono presenti la comune interfaccia analogica e la DVI-D digitale. La seconda, grazie al supporto del protocollo HDCP, assicura la visione legittima dei contenuti in alta definizione con sistema di protezione del diritto d'autore. L'utilità del software Screen+ fornito in dotazione, è di permette la suddivisione dello schermo in aree distinte. Simulando, così, l'utilizzo di monitor multipli e facilitando la gestione delle finestre multiple. Il monitor è, inoltre, dotato dell'interfaccia i-Menu da cui si può accedere ai parametri di calibrazione. Si può, anche, selezionare uno dei preset di ottimizzazione rapida, impostati a livello di fabbrica pensando alle tipologie di contenuti più diffuse. La base fornita consente la regolazione tilt. Sono, inoltre, presenti le predisposizioni per il dispositivo Kensington e per staffe di montaggio opzionali.

Leggi tutto