BenQ T2200HDA

BenQ T2200HDA

Monitor BenQ Full HD con diagonale da 21,6 pollici, risoluzione 1920 x 1080 pixel e dot pitch 0,248 mm. Luminosità 300 Cd/m2. Contrasto statico 1000:1, dinamico 10000:1, campo visuale 170°(O)/160°(V). Il tempo di risposta è di 5ms. Con ingresso VGA. Consumo 47W. Dimensioni: 38,7 x 51,6 x 21,2 cm, peso 4,2 Kg. Di colore nero. [cod. 9H.L02LB.Q8E]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per BenQ T2200HDA. In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

BenQ

Modello

T2200HDA

LCD
Dimensioni [cm] 51.6x38.7x21.2 cm
Peso [kg] 4.2 kg
Compatibilità PC
Colore rivestimento Nero lucido
Schermo
Immagine
Espansione/Connettività
Altre caratteristiche
Alimentazione

Recensione BenQ T2200HDA

Monitor da 21,5 pollici di buon livello che, in pieno accordo con la filosofia BenQ, vuole superare dicotomie quali lavoro-svago e stile-funzionalità con prodotti in grado di soddisfare l'utente in ogni momento della sua giornata sempre più intrisa di tecnologia.

La tecnologia: schermo, definizione e video

L'aspect ratio di BenQ T2200HDA è 16:9, con risoluzione 1920 x 1080 pixel con passo 0,248 millimetri. L'elevato numero di righe rende questo monitor un dispositivo Full HD, ovvero perfettamente compatibile con l'alta definizione. La lampada posta dietro il pannello illumina fino a 300 candele per metro quadrato e il rapporto tra la luminanza del bianco puro e quella del nero è di 1000:1. Per elevare il dettaglio dell'immagine la gestione dinamica della retroilluminazione innalza tale rapporto a 10000:1. Il tempo di risposta è di 5 millisecondi e, quindi, adatto ad una visione fluida anche dei contenuti dinamici. L'angolo visuale verticale si estende per 170 gradi, quello orizzontale è di 160 gradi. All'interno di essi il contrasto percepito non scenderà al di sotto del rapporto di CR=10. 16,7 sono i milioni di colori che BenQ T2200HDA supporta, il valore è quello ottenibile dedicando 8 bit alla codifica di ogni componente primaria del colore.

Leggi tutto