Philips 196V3LSB25

Philips 196V3LSB25

Dalla V-Line Philips [cod. 196V3LSB25/00]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per Philips 196V3LSB25. In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

Philips

Modello

196V3LSB25

Tecnologia retroilluminazione WLED
LCD
LED
Dimensioni [cm] 46.3x35.8x20.4 cm
Peso [kg] 3.11 kg
Dettagli dimensioni e peso Con supporto - 46.3 cm x 20.4 cm x 35.8 cm x 3.11 kg, Senza supporto - 46.3 cm x 5.1 cm x 29.4 cm x 2.82 kg
Compatibilità PC, Mac
Colore rivestimento Nero
Schermo
Immagine
Espansione/Connettività
Altre caratteristiche
Alimentazione
Parametri ambientali
Standard ambientali

Recensione Philips 196V3LSB25

Piccolo monitor della Value Line Philips che, con i suoi 19 pollici, il solo ingresso analogico e un'estetica essenziale, riesce a offrire retroilluminazione LED e un buon livello di risoluzione a un prezzo altamente concorrenziale.

La tecnologia: schermo, definizione e video

I punti di risoluzione presenti sullo schermo di Philips 196V3LSB25 sono 1366 x 768. Quanti ne servono a un moderno televisore per fregiarsi della classificazione HD ready. Oggi sono molti i monitor con risoluzioni maggiori di questa, ma va considerato che i punti sono contenuti in un'area visuale di soli 41 x 23 cm e che non ci sono, quindi, significative perdite nella definizione delle immagini: il passo pixel non scende sotto gli 0,3 millimetri. La retroilluminazione è di tipo W-LED e la massima luminosità è di 200 candele. Il rapporto di contrasto statico è 600:1, mentre il dato dinamico è 10000000:1. Il secondo dato tiene contro degli effetti della gestione dinamica della luminosità. Questa viene controllata da SmartContrast in relazione alle caratteristiche delle immagini che devono essere riprodotte. La risposta dei pixel avviene in tempi rapidi e bastano 5 millisecondi per un ciclo di aggiornamento. Piuttosto ristretti risultano, invece, gli angoli di visione: il contrasto rimane superiore a 10 entro un range di 90 gradi in orizzontale e di 50 gradi in verticale.

Leggi tutto