Philips 220C1SW

Philips 220C1SW

Monitor LCD da 23 pollici, con risoluzione 1920 x 1080 pixel, retroilluminazione CCFL, luminosità 300 cd/m2, contrasto 1000:1 (dinamico 70000:1), campo di visione 170°/160°, tempo di risposta 5 ms, ingressi VGA, DVI-D con HDCP. Consumo 45 W. Colore nero. Spessore corpo 6,7 cm. Dimensioni 56 x 37 x 6,7 cm. [cod. 220C1SW/00]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per Philips 220C1SW. In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

Philips

Modello

220C1SW

LCD
Dimensioni [cm] 50.8x42.5x20.1 cm
Peso [kg] 4.4 kg
Compatibilità PC, Mac
Colore rivestimento bianco lucido
Schermo
Immagine
Espansione/Connettività
Altre caratteristiche
Alimentazione
Software / Requisiti di Sistema
Parametri ambientali
Standard ambientali

Recensione Philips 220C1SW

Monitor Philips con diagonale di dimensioni medie, schermo wide e una scheda tecnica sulla quale si possono apprezzare i bassi consumi in modalità di risparmio energetico, la presenza dell'interfaccia USB a portata dei dispositivi rimovibili più disparati e un tempo di risposta adatto anche per i videogiochi. Si fa notare anche per la colorazione bianca del cabinet.

La tecnologia: schermo, definizione e video

Il rapporto tra il lati dello schermo da 22 pollici di Philips 220C1SW è il 16:10 che è stato quello che si riscontrava più frequentemente prima che si diffondessero i monitor con risoluzione e formato dello standard video di alta definizione. I pixel sono 1680 x 1050, un numero maggiore di uno schermo HD ready. In linea con le più moderne tendenze, invece, è la massima luminosità di 250 candele, che ha il fine di limitare il dispendio energetico del dispositivo. Il rapporto di contrasto dinamico è di medio livello, data la retroilluminazione a lampade fluorescenti a catodo freddo e tali sono, anche gli angoli di visione. Il rapporto di contrasto rimane al di sopra del valore limite 5:1 entro i 176 gradi in orizzontale e i 170 in verticale. Per la codifica dei colori sono 24 i bit utilizzati. Avviene in tempi assai rapidi la risposta dei pixel: il tempo che trascorre per il passaggio da una gradazione intermedia ad un'altra è pari a due millisecondi.

Leggi tutto