Philips 227E4LHAB

Philips 227E4LHAB

€ 125,54

Monitor LCD Philips da 21.5 pollici, risoluzione 1920 x 1080, pixel pitch 0.248 mm, formato 16:9, luminosità 250 cd/m2, rapporto di contrasto 1000:1, tempo di risposta di 2 ms, dimensioni 51x39.8x17.9 cm, peso 2.2 kg. [cod. 227E4LHAB/00]

Philips 227E4LHAB: 1 Prezzi trovati (€ 125,54 - € 125,54)

PrezzoDescrizioneOrdina per:
PHILIPS 227E4LHAB
Disponibile

€ 125,54

Spese: n.d. - Totale: € 125,54

Spese: n.d.

Vedi Offerta

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

Philips

Modello

227E4LHAB

Tecnologia retroilluminazione WLED
LCD
LED
Dimensioni [cm] 51x39.8x17.9 cm
Peso [kg] 2.2 kg
Dettagli dimensioni e peso Con supporto - 51 cm x 17.9 cm x 39.8 cm x 2.2 kg, Senza supporto - 51 cm x 3.7 cm x 314 cm x 1.83 kg
Compatibilità PC, Mac
Colore rivestimento Nero lucido
Schermo
Immagine
Audio
Espansione/Connettività
Altre caratteristiche
Alimentazione
Software / Requisiti di Sistema
Parametri ambientali
Standard ambientali

Recensione Philips 227E4LHAB

Il monitor fa parte del catalogo Philips, ha uno schermo da 22 pollici e specifiche tecniche che lo rendono un prodotto versatile e completo. La finitura è altamente lucente e il cabinet è ultrasottile e non manca di integrare gli altoparlanti stereo.

La tecnologia: schermo, definizione e video

Una diagonale di 22 pollici è considerata media per gli standard attuali. I punti di risoluzione sono 1920 x 1080 e il rapporto tra i lati è 16:9. E' da queste misura che deriva la piena compatibilità allo standard video di alta definizione. Il pannello è retroilluminato con tecnologia LED. Niente mercurio nelle lampade, quindi, bassi consumi e i dati riguardanti i livelli di contrasto sono elevati. In particolare quello relativo al rapporto dinamico che può arrivare a 20000000:1. Il stato statico è, invece, 1000:1. Il monitor si caratterizza positivamente anche per un tempo di risposta GTG di 2 ms. La massima luminosità è 250 candele, mentre gli angoli di visione hanno ampiezze di 176 e 170 gradi. Va considerato, però, che questi sono calcolati sul valore limite di contrasto 5:1.

Leggi tutto