Samsung SyncMaster B2030HD

Samsung SyncMaster B2030HD

Monitor LCD da 20 pollici, con risoluzione 1600 x 900 pixel, retroilluminazione CCFL, luminosità 250 cd/m2, contrasto dinamico 70000:1, campo di visione 170°/160°, tempo di risposta 5 ms, ingressi VGA, 2xHDMI e USB. Audio 2x3 W. Consumo 34 W. Colore nero. Dimensioni 49,2 x 40,7 x 19,7 cm. [cod. LS20PTDSF/EN]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per Samsung SyncMaster B2030HD. In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

Samsung

Modello

SyncMaster B2030HD

LCD
Dimensioni [cm] 49.2x40.8x19.7 cm
Peso [kg] 4.8 kg
Dettagli dimensioni e peso Con supporto - 49.2 cm x 19.7 cm x 40.8 cm x 4.8 kg, Senza supporto - 49.2 cm x 6.5 cm x 31.1 cm
Dispositivi integrati Altoparlanti stereo
Compatibilità PC, Mac
DVB-C
DVB-T
Colore rivestimento Nero lucido
Schermo
Immagine
TV
Audio
Espansione/Connettività
Altre caratteristiche
Alimentazione
Software / Requisiti di Sistema

Recensione Samsung SyncMaster B2030HD

Una diagonale di media misura per questo prodotto Samsung che è monitor e TV nel contempo. A rendere degno di nota questo 20 pollici sono la possibilità di visualizzare un secondo segnale sorgente in una finestra secondaria che si apre nel desktop, la doppia porta HDMI e un sistema audio con suono surround virtuale.

La tecnologia: schermo, definizione e video

Samsung SyncMaster B2030HD ha le proporzioni dello standard video di alta definizione, ovvero la 16:9, e compone le immagini con 1600 x 900 pixel, un numero di punti superiore a quello che avrebbe un televisore HD Ready. Le specifiche dello schermo sono riconducibili ad un sistema di retroilluminazione fatto di lampade fluorescenti: una massima luminosità di 250 candele per metro quadrato e un rapporto di contrasto dinamico 70000:1. Lo schermo a cristalli liquidi e matrice attiva ha, inoltre, un tempo di risposta di 5 millisecondi, quindi adatto a tutte le più comuni tipologie d'uso e angoli di visione nella media. Si estende per 170 gradi l'angolo di visione orizzontale e per 160 quello orizzontale, con un rapporto di contrasto 10:1 apprezzabili agli estremi di tali angoli.

Leggi tutto