Samsung SyncMaster T27A950

Samsung SyncMaster T27A950

Monitor LCD Full HD 3D da 27 pollici, con risoluzione 1920 x 1080 pixel, retroilluminazione LED, luminosità 300 cd/m2, contrasto mega, campo di visione 170°/160°, tempo di risposta 3 ms, ingressi HDMI, USB, Component. Audio 2x7 W. Consumo 70 W. Colore nero. Dimensioni 62,1 x 47,4 x 18,5 cm. [cod. LT27A950EX/EN]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per Samsung SyncMaster T27A950. In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

Samsung

Modello

SyncMaster T27A950

Tecnologia del display TN
Tecnologia retroilluminazione Retroilluminazione a LED
LCD
LED
Dimensioni [cm] 62.1x47.4x18.6 cm
Peso [kg] 6.2 kg
Dispositivi integrati Altoparlanti stereo, Sintonizzatore TV
Compatibilità PC, Mac
DVB-C
DVB-T
Colore rivestimento Alluminio, Nero lucido
Schermo
Immagine
TV
Audio
Espansione/Connettività
Altre caratteristiche
Alimentazione
Garanzia del produttore

Recensione Samsung SyncMaster T27A950

E' un prodotto originale e innovativo il monitor Samsung da 27 pollici che andiamo a descrivere, e non solo per le sue forme originali e il design modernissimo: il suo schermo ha risoluzione Full HD, riproduce immagini 3D anche convertendo quelle bidimensionali e integra lo Smart Hub che è l'ultimo ritrovato dei moderni televisori che supportano la connessione a Internet.

La tecnologia: schermo, definizione e video

Samsung SyncMaster T27A950 incorpora un pannello UltraClear che riduce i riflessi della luce esterna e favorisce il passaggio di quella proveniente dal sistema di retroilluminazione, che consiste in una serie di diodi LED. La massima luminosità è di 300 candele per metro quadrato e il rapporto di contrasto è di livello “mega”. La risposta dei pixel avviene in 3 millisecondi, un tempo quasi al vertice della categoria. Il monitor supporta i 120 Hz richiesti per il supporto della modalità 3D e i 100 hertz che servono a rendere fluide le immagini dei filmati. Nella media rientrano, invece, le ampiezze degli angoli di visione. Quello orizzontale misura, infatti, 170 gradi e quello verticale 160.

Leggi tutto