Brooks Ghost 7 Woman

Brooks Ghost 7 Woman

€ 91,00

Scarpa running Brooks della linea woman, dotata di doppio inserto DNA per adattarsi al peso e al passo della runner. L'intersuola in BioMoGo e il CrashPad sono stati ridisegnati in questa settima versione, al fine di renderla più reattiva, oltre che leggera. E', inoltre, dotata di una tomaia senza cuciture e di una comoda soletta Cushlon S-257. E' un'ottima scarpa A3 da usare in allenamento e in gara. [cod. 1201611B451]

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Caratteristiche
Marca

Brooks

Modello

Ghost 7 Woman

Tipologia Running
Categoria A3
Uomo/Donna/Unisex Donna
Peso [g] 252 g
Misure (US) 5-12
Altezza Bassa
Tecnologie e caratteristiche Moisture-managing Element, Widths, HPR, Omega Flex Groove, Pod Tec, MoGo, DNA, Full-Length BioS-257
Colore beetroot purple/black/silver, hawain blue/eclipse/lime punch, silver/purple/pool green
Tomaia Element Mesh, Inserti sintetici
Fodera Tessuto
Allacciatura Lacci
Suola Gomma soffiata, HPR Plus
Intersuola BioMoGo, Rearfoot DNA, Forefoot DNA
Sottopiede di montaggio Cushsole S-257
Supporto antipronazione No
Contenimento tallone Si

Recensione Brooks Ghost 7 Woman

Brooks Ghost è giunta alla settima edizione, rimanendo nel cuore dei runner, e delle runner, anche se ha cambiato non poco le sue caratteristiche nel corso degli anni. E' partita come una veloce intermedia capace di ammortizzare come una scarpa della categoria A3, per poi introdurre la rivoluzionaria tecnologia DNA che rendeva la scarpa in grado di adattarsi al peso al passo di chi la indossa. Disponibile in una discreta gamma di colorazioni tenui, tipiche delle linee running woman, la Ghost 7 non manca di introdurre elementi di novità: vediamo quali.

Caratteristiche principali

L'intersuola in gomma ecosostenibile BioMoGo e il vistoso Crash Pad sono stati ridisegnati, rendendo l'insieme di questi elementi più compatto. E, di conseguenza, la scarpa più leggera e anche reattiva. Interessante peculiarità del BioMoGo è quella di degradarsi più rapidamente una volta che la scarpa, esaurito il suo ciclo di vita, finisce interrata in discarica. A parità di prestazioni, naturalmente, quando si macinano chilometri in allenamento. Due cuscinetti di ammortizzazione DNA si trovano all'interno dell'intersuola, uno nell'avampiede e uno nel retropiede. Il fluido non newtoniano che li compone, morbido e soffice se soggetto a forze leggere, si indurisce all'aumentare dell'entità degli impatti. Nella pratica, un'ammortizzata scarpa da allenamento, diventa più reattiva quando i ritmi si fanno più sostenuti. A rendere la scarpa confortevole, contribuiscono la tomaia in Element Mesh (traspirante e in grado di espellere il sudore), gli inserti sintetici senza cuciture, nonché la soletta Cushsole S-257, che aggiunge un morbido strato di materiale sotto il piede della runner. Il Crash Pad segmentato, insieme agli intagli di flessione Omega Flex Gooves, guidano il piede dal momento in cui prende contatto con il terreno. Fino alla successiva fase di spinta. La suola esterna è in gomma soffiata, ma comprende porzioni in HPR Plus dove il rischio di abrasione è maggiore. La Ghost 7 è disponibile in varie larghezze e colorazioni, nelle taglie dalla 5 al 12 della scala americana. Il numero di riferimento, l'8 US, pesa 252 grammi.

Leggi tutto