Sapphire TOXIC HD 4870 1 Gb GDDR5 (PCI-EX 2.0)

Sapphire TOXIC HD 4870 1 Gb GDDR5 (PCI-EX 2.0)

Scheda grafica Sapphire, con processore grafico ATI Radeon HD 4870, 1 GB di memoria, GDDR5 SDRAM, con interfaccia TV, connessione scheda madre PCI Express 2.0 x16. [cod. 11133-14-20R]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per Sapphire TOXIC HD 4870 1 Gb GDDR5 (PCI-EX 2.0). In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Caratteristiche generali
Marca

Sapphire

Modello

TOXIC HD 4870 1 Gb GDDR5 (PCI-EX 2.0)

Tipo di scheda Scheda grafica
Compatibilità PC
Processore
Memoria
Prestazioni
Uscita video
Interfacce
Espansione/connettività
Software / Requisiti di sistema
Incluso nella confezione

Recensione Sapphire TOXIC HD 4870 1 Gb GDDR5 (PCI-EX 2.0)

Inaugura nel corso del 2009 la propria gamma di adattatori grafici Toxic il produttore Sapphire, presentando al pubblico il modello HD 4870. Un apparecchio con una memoria GDDR5 di ampia portata, che tra gli altri dispositivi integra anche un dissipatore della serie Vapor-X. Supporto per Blu Ray Disc e HD-DVD.

Tipologia di memoria e caratteristiche del processore grafico

Si basa sulle prestazioni di un processore ATI Radeon RV770 XT il funzionamento della scheda grafica chiamata Sapphire Toxic HD 4870 1 Gb GDDR5 (PCI-EX 2.0). Tale processore, di buona qualità complessiva, assicura una velocità operativa di livello, tenendo conto che il valore più elevato che riguarda questo parametro viene stimato in 780 Mhz. Invece, la frequenza di clock della memoria è di 1000 Mhz. Questa segnalazione serve per introdurre l'altro aspetto fondamentale della dotazione di questa scheda grafica, ovverosia la memoria video. In linea con le potenzialità dei modelli più evoluti della gamma, anche Sapphire Toxic HD 4870 1 Gb GDDR5 (PCI-EX 2.0) utilizza una SDRAM di tipo GDDR5 (la forma più avanzata oggi disponibile) e con una portata di 1 GB come espresso anche dalla denominazione. L'interfaccia della memoria può operare a 256 bit.

Leggi tutto