Lexmark X342n

Lexmark X342n

Stampante laser monocromatica, perfetta per un ufficio, in grado di trasformarsi all'occorrenza in scanner, stazione fax o fotocopiatrice. Definita centro multifunzione, può stampare fino a 25 pagine al minuto in bianco e nero. [cod. 20D0164]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per Lexmark X342n. In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

Lexmark

Modello

X342n

Tipo stampante Stampante multifunzione
Tecnologia Laser
Dimensioni (LxAxP) [cm] 53x52.1x39.4 cm
Peso [Kg] 16.3 Kg
Stampante
Fotocopiatrice
Scanner
Fax e comunicazioni
Gestione supporti
Miscellanea
Ciclo di lavoro
Networking
Espansione/Connettività
Memoria
Software / Requisiti di Sistema
Standard ambientali
Parametri ambientali

Recensione Lexmark X342n

Nel maggio 2006 la casa produttrice specializzata in stampa Lexmark ha accresciuto il proprio catalogo di modelli disponibili presentando la nuova multifunzione X342n.

Tecnologia, compatibilità e caratteristiche di stampa

La nuova Lexmark X342n è una stampante che utilizza come tecnologia di stampa il Laser. Quest'ultima permette di raggiungere un'elevata definizione nelle stampe, di ben 600x600 dpi in bianco e nero. Oltre a questa caratteristica, questa tecnologia assicura inoltre un'elevata velocità di stampa: questa stampante è infatti in grado di produrre fino a 25 pagine al minuto in bianco e nero indipendentemente dalla qualità, con un tempo di produzione della prima pagina di stampa di soli 10 secondi circa. Per poter utilizzare questa stampante è sufficiente possedere un computer dotato di porta USB e di sistema operativo a scelta fra i seguenti: Microsoft Windows NT 4.0, Red Hat Linux, SuSe Linux, Microsoft Windows 98/ME/2000, Apple MacOS X 10.2 o successiva, Microsoft Windows Server 2003, Apple MacOS 9.2 o successiva, Microsoft Windows XP Professional SP1 o successiva, Microsoft Windows XP Home Edition SP1 o successiva. I linguaggi di controllo supportati sono il PCL 5e ed il PCL 6.

Leggi tutto