Samsung LE40B620

Samsung LE40B620

LCD Samsung da 40 pollici, formato 16:9, risoluzione 1920 x 1080, HD ready, Full HD, audio SRS TruSurround HD, potenza assorbita 150 Watt (in stand-by 0.3 Watt ), con teletext, dimensioni 99.8 x 69.9 x 25.5 cm, peso 19.4 kg. [cod. LE40B620R3WXXC]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per Samsung LE40B620. In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

Samsung

Modello

LE40B620

Serie Crystal TV
Tipo LCD
Dimensioni (L x A x P) [cm] 99.8 x 69.9 x 25.5 cm
Note Con supporto
Peso [kg] 19.4 kg
Dettagli dimensioni e peso Pannello senza supporto - 99.8 cm x 7.9 cm x 63.8 cm x 14.8 kg, Pannello con supporto - 99.8 cm x 25.5 cm x 69.9 cm x 19.4 kg
Colore rivestimento Nero platino lucido in cristallo
Schermo
Caratteristiche video
Sintonizzatore TV
Sistema Audio
Telecomando
Telecomando (secondo)
DVD
Connessioni
Alimentazione
Supporti ed elementi di montaggio
Altre caratteristiche

Recensione Samsung LE40B620

Televisore LCD con diagonale da 40 pollici della serie 6 Samsung. E' retroilluminato mediante un tradizionale sistema di lampade fluorescenti CCFL e riproduce con risoluzione Full HD le immagini prodotte dal motore grafico DNIe plus. Altra sua caratteristica saliente, è il fatto che metta a disposizione quattro porte di connessione HDMI. Segno della sua appartenenza al segmento qualitativo di fascia medio-alta della casa coreana.

La tecnologia: schermo, definizione e video

Samsung LE40B620 è perfettamente compatibile con lo standard video di alta definizione, per i suoi 1920 x 1080 punti di risoluzione e per le proporzioni panoramiche dell'area visuale. La qualità della visione, oltre ad essere supportata dell'operato del motore grafico Digital Natural Image plus, si avvale della tecnologia Wide Color Enhancer 2, che interviene sui singoli canali RGB per rendere i colori più brillanti. Il compito di 100 Hz MotionPlus è quello di interpolare due fotogrammi consecutivi del segnale video in ingresso, al fine di crearne un terzo intermedio, che renderà più fluide le sequenze che contengono rapidi movimenti. Il segnale a 24 frame al secondo proveniente da lettori Blu-ray o Console per videogiochi di ultima generazione.

Leggi tutto