Sharp LC-52LE700E

Sharp LC-52LE700E

Televisore LCD Aquos Sharp Full HD da 52 pollici con retroilluminazione a LED e tecnologia 100 Hz. Risoluzione 1920 x 1080p, formato 16:9, luminosità 450 cd/m2, contrasto statico 4000:1, contrasto dinamico 3000000:1, ampiezza di visuale 176°, profondità colore 10 bit e tempo di risposta 4 ms. Con ingressi 4xHDMI, USB, PC e IC. Consumo 98 W (in stand-by 0,2 W). Colore nero-blu. [cod. LC-52LE700E]

Prodotti suggeriti
Non ci sono offerte attive per Sharp LC-52LE700E. In base alla fascia di prezzo e alle caratteristiche del prodotto, pensiamo che tu possa trovare un’alternativa fra i seguenti prodotti:

Scheda tecnica

chiudi tutto
espandi tutto
Generale
Marca

Sharp

Modello

LC-52LE700E

Serie Aquos
Tipo TV LCD con retroilluminazione a LED
Dimensioni (L x A x P) [cm] 124 x 81.7 x 33.5 cm
Note Con supporto
Peso [kg] 27.6 kg
Colore rivestimento Nero, Blu
Schermo
Caratteristiche video
Sintonizzatore TV
Sistema Audio
Multimedia
Connessioni
Alimentazione

Recensione Sharp LC-52LE700E

Massima misura della serie Sharp che adotta il sistema di retroilluminazione a LED, in luogo delle più convenzionali lampade fluorescenti a catodo freddo. In linea con la crescente attenzione verso le tematiche ambientali la casa ha, inoltre, dotato questo televisore da 52 pollici di una serie di accorgimenti volti a limitarne il consumo energetico e, più in generale, l'impatto ambientale.

La tecnologia: schermo, definizione e video

I LED sono posizionati su tutta la superficie dello schermo di Sharp LC-52LE700E che misura, nell'unità che più ci risulta familiare, ben 132 centimetri. Il parametro su cui più di tutti influisce la nuova tecnologia è il rapporto di contrasto, che riesce ad arrivare all'eccellente rapporto 3000000:1. Il corrispondente dato nativo, quindi ottenibile senza variazioni della luminosità in relazione alle scene da riprodurre, ha rapporto 4000:1. I punti di risoluzione sono 1920 x 1080, per garantire la piena compatibilità con l'alta definizione, il rapporto di forma è panoramico (16:9) , la luminosità massima registrabile è pari a 450 candele per metro quadrato e gli angoli di visuale si estendono, entrambi, per 176 gradi. Il nuovo pannello X-Gen influisce positivamente sulla qualità della visione per le sua capacità di far passare la luce, di ridurre i riflessi della luce esterna e di gestire il colore a 10 bit. Le immagini in movimento si avvantaggiano della frequenza di riproduzione a 100 hertz, della risposta in 4 ms e della tecnologia DNR (Digital Noise Reduction) che interviene per la riduzione del disturbo.

Leggi tutto